Oggi abbiamo chiesto al Consiglio Comunale di parlare di Bibbiano e di esprimere solidarietà alle vittime, prendendo le distanze da quell’orribile sistema. 

Niente da fare: il Partito Democratico non ne vuole sapere. A settembre, presenteremo una risoluzione e chiederemo al Comune di scegliere: o con noi o con gli orchi.

Chiederemo anche ai consiglieri e agli assessori della giunta Nardella di indossare un nastrino giallo in segno di vicinanza ai bambini e alle loro famiglie, come è già stato fatto in altri Comuni. È un gesto doveroso, di Civiltà.