pubblicato da ansa.it del 14 -10-2019

Anche noi, ci siamo adoperati per dare a Richard Gere la giusta accoglienza che si deve ad un divo di fama internazionale.

Volevamo lasciargli le nostre “chiavi”, ma un po’ diverse da quelle a cui aveva pensato il Sindaco Nardella.

Il volantino, poi, era un suggerimento su come investire meglio il proprio altruismo

Intervista su youtube 15-10-2019 2:16/3:49