Il malumore covato per diversi mesi è esploso a fine anno, la riorganizzazione della mobilità dopo l’arrivo del tram non ha soddisfatto i residenti

Il quartiere a forte vocazione residenziale è abitato da molti anziani, sono presenti scuole, palestre ed un presidio Asl, per questi motivi i cittadini si aspettavano una maggiore copertura mentre le fermate lungo il Mugnone appaiono decentrate rispetto al baricentro della zona da servire. 

La questione arriva in Consiglio comunale attraverso una interrogazione presentata da Alessandro Draghi “Per capire se l’amministrazione intenda rimediare e andare incontro ai bisogni dei residenti, soprattutto anziani”. 

Fonte: quinewsfirenze.it “Il Tram non basta ai residenti e rivogliono il bus”