Fratelli d’Italia presenta una mozione in Comune

Nella città metropolitana di Firenze non esiste un numero telefonico dedicato per le famiglie che fossero intenzionate ad avere informazioni su associazioni ed esperti come risposta a problematiche familiari di vario tipo: conflittualità, incomprensioni, diffidenza, povertà, difficoltà scolastiche o lavorative, gelosie, alcolismo. Siamo convinti che istituire un numero verde per affrontare queste forme di disagio sarebbe un servizio utile e molto apprezzato dai cittadini”. Lo dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia Alessandro Draghi, firmatario insieme al consigliere Jacopo Cellai di una mozione che invita il sindaco “a favorire iniziative volte alla sensibilizzazione del problema.

Come Comune dovremmo essere in prima linea per queste problematiche, e il numero verde potrebbe essere un primo strumento utile per incidere sul fenomeno. Nei quartieri fiorentini esiste già la rete di solidarietà, che riunisce tutte quelle associazioni che assistono i cittadini. Questa potrebbe essere una occasione valida per ampliare questo servizio alle problematiche familiari.

pubblicato da lanazione.it/firenze