Il 13 gennaio ho ricevuto una gratifica di tutto rispetto: sono stato nominato vicepresidente della Commissione Toponomastica del Comune di Firenze. Ringrazio il Presidente Marco Rufilli e tutti gli altri colleghi che, insieme a me, andranno a svolgere un lavoro di verifica e aggiornamento circa la numerazione, i toponimi e lo stradario della nostra città. Finalmente ci sarà la possibilità concreta di promuovere i valori, la cultura e la storia non più di una sola “certa parte” politica. L’era del cambiamento è iniziata!